All'Azzurro Sonny Colbrelli il Memorial Pantani - GP Sidermec

E’ l’azzurro Sonny Colbrelli (Bardiani – Csf) il vincitore dell’undicesima edizione del Memorial Marco Pantani – Gran Premio Sidermec che si è corso oggi con partenza ed arrivo a Cesenatico con l’organizzazione generale del Panathlon Club di Cesena presieduto da Dionigio Dionigi e la regia tecnica del Gruppo Sportivo Emilia di Adriano Amici.

 


Nello sprint finale il bresciano, che fa parte della nazionale italiana che tra una settimana prenderà parte al campionato del mondo in programma a Ponferrada, ha preceduto lo sloveno Grega Bole (Vini Fantini – Nippo) e Fabio Chinello (D’Amico – Area Zero).

 

La più lunga fuga di giornata parte dopo dieci chilometri, protagonisti sei atleti: Pantano (Colombia), Taliani (Androni Giocattoli Venezuela), Kurek (CCC Polsat), Grmay (MTN Qhubeka), Semyonov (Continental Team Astana) e Piccoli (Amore & Vita -Selle SMP). I sei toccano un vantaggio massimo di 6’36”, prima di essere riassorbiti dal gruppo al chilometro 115. Lungo la terza ascesa verso la cima di Montevecchio è la Nazionale Italiana a condurre il gruppo, con Nibali, Aru e Moscon fra i più attivi, ma poco dopo scattano in quattro: Formolo (Cannondale), Pellizotti (Androni Giocattoli Venezuela), Machado (Team NetApp-Endura) e Giampaolo Caruso (ieri con la maglia della Nazionale Italiana), che scollina per primo. Poco dopo si forma al comando un plotone di 20 unità: Rebellin, Paterski, Kurek (CCC), Moscon e Giampaolo Caruso (Nazionale Italiana), Damiano Caruso, Formolo, Villella (Cannondale), Rubiano Chavez (Colombia), Pellizotti, Zordan (Androni Giocattoli - Venezuela), Colbrelli, Bongiorno (Bardiani Csf), Finetto (Neri Sottoli), Madrazo (Caja Rural), Huzarski, Machado (NetApp Endura), Backaert, Seldrayers (Wgg Wanty), Petilli (Area Zero), Bisolti (Vini Fantini Nippo). Ma a quindici giri dal termine il gruppo torna compatto e neppure il tentativo di Machado all’ultimo giro riesce a evitare l’epilogo in volata, con Colbrelli che batte nettamente Bole, Chinello e tutti gli altri.

 

Ordine d’arrivo

1. Sonny Colbrelli (Bardiani Csf), km 189,8 in 4h34'49", media 41,439 km/h

2. Grega Bole (Vini Fantini Nippo De Rosa)

3. Fabio Chinello (Area Zero)

4. Rafael Andriato (Neri Sottoli)

5. Davide Viganò (Caja Rural)

6. Simone Ponzi (Neri Sottoli)

7. Federico Zurlo (Italia)

8. Maciej Paterski (CCC Polsat)

9. Antonino Parrinello (Androni Venezuela)

10. Manuel Belletti  (Androni Venezuela)

ORDINE D'ARRIVO COMPLETO 2014

LEGGI LA CRONACA

ORDINE ARRIVO MEMORIAL PANTANI

 

Newsletter

Vuoi ricevere la newsletter del G.S. Emilia?



Sondaggi

Qual è la corsa del Gs Emilia che preferisci?