Chiusa la stagione e il Gruppo Sportivo Emilia guarda avanti
Scritto da Administrator    Giovedì 29 Settembre 2016 18:38    PDF Stampa E-mail

Il Gran Premio Bruno Beghelli e il Gran Premio Bruno Beghelli Internazionale Donne Elite di domenica scorsa hanno chiuso ufficialmente la stagione organizzativa del Gruppo Sportivo Emilia. Quello che ci siamo lasciati alle spalle è indubbiamente un anno difficile ma ricco di soddisfazioni come conferma lo stesso Adriano Amici.

“Chiudiamo una stagione impegnativa ed intensa che, nonostante il difficile periodo di crisi, ci ha visti allestire avvenimenti di primissimo piano. Oltre a gare consolidate come il Gran Premio Costa degli Etruschi, la Settimana Internazionale di Coppi e Bartali, il Memorial Marco Pantani, il Giro dell'Emilia – Granarolo e il Gran Premio Bruno Beghelli, che hanno ormai raggiunto livelli di popolarità e di impatto sul pubblico notevoli, abbiamo proposto nuovi appuntamenti quali il Giro dell’Emilia Unipol Banca Internazionale Donne Elite e il Gran Premio Bruno Beghelli Internazionale Donne Elite. Certo, le due gare femminili ci hanno chiamato a sforzi supplementari ma sono proprio le nuove sfide a stimolarci maggiormente. Come sempre il merito del successo non è solo nostro ma è soprattutto di chi crede in noi; mi riferisco agli sponsor e alle amministrazioni, a chi ha collaborato con noi (forze dell'ordine e volontari), alla stampa e logicamente al pubblico che ci ha seguito numerosissimo a bordo strada. Sono proprio queste realtà che voglio ringraziare di cuore. Non è facile, in questo periodo, trovare risorse ed è per noi una grande soddisfazione proseguire anche nelle prossime stagioni con contratti pluriennali rinnovati, che ormai durano da anni, e che ci consentiranno di confermare appuntamenti di primo piano”.

Si preannuncia quindi un 2017 ad alti livelli. “Certamente. Ad oggi abbiamo già concluso gli accordi con le località di partenza ed arrivo delle tappe della Settimana Internazionale di Coppi e Bartali e siamo già al lavoro per proporre anche qualche piacevole novità, in attesa della conferma del calendario 2017, come il Nuovo Giro della Campania ma soprattutto per festeggiare degnamente la centesima edizione del Giro dell’Emilia”.

 

Newsletter

Vuoi ricevere la newsletter del G.S. Emilia?



Sondaggi

Qual è la corsa del Gs Emilia che preferisci?