Diego Ulissi vince il Gp Costa degli Etruschi nella sua Donoratico


Diego Ulissi (UAE Abu Dhabi) è profeta in patria nella sua Donoratico, dove grazie ad un attacco solitario nel finale è riuscito ad anticipare la volata e conquistare per la prima volta in carriera il Gran Premio Costa degli Etruschi - Trofeo Banca di Credito Cooperativo di Castagneto Carducci.

Alle spalle del livornese si sono piazzati Manuel Belletti (Wilier Triestina) e Francesco Gavazzi (Androni Giocattoli), che hanno così completato il primo podio tutto italiano della stagione.

La gara, organizzata dal Gruppo Sportivo Emilia di patron Adriano Amici con il patrocinio dei Comuni di Castagneto Carducci e San Vincenzo, ha aperto il calendario professionistico italiano 2017 e ha visto 146 atleti al via in rappresentanza di 19 formazioni. Dopo la partenza da San Vincenzo e una prima ora di gara percorsa a 44,2 chilometri orari di media, caratterizzata da diversi tentativi di attacco, al chilometro 70 parte la principale fuga di giornata, che vede protagonisti cinque atleti: Andrea Cacciotti (Unieuro Trevigiani – Hemus 1896), Enrico Salvador (Tirol Cycling Team), Daniel Lehner (Team Felbermayr Simplon), Davide Pacchiardo (GM Europa Ovini) e Niccolò Salvietti (Sangemini Mg K Vis). I cinque toccano un vantaggio massimo di 8’25” al chilometro 92, dopodiché il loro margine inizia a diminuire. Ad una trentina di chilometri dal traguardo, lungo la salita di Torre Segalari, scattano Pacchiardo e Cacciotti, che restano soli al comando con il gruppo a un minuto e mezzo. I due vengono ripresi a una quindicina di chilometri dalla conclusione, poco prima dell’attacco solitario di Diego Ulissi lungo l’ultima ascesa verso Torre Segalari. Il ventisettenne livornese accumula un vantaggio che tocca i 26” a sei chilometri dal traguardo e poi inizia a calare: al triangolo rosso dell’ultimo chilometro ne ha una dozzina, abbastanza per consentirgli di tagliare il traguardo a braccia alzate. Sul palco, in segno di rispetto alle vittime delle tragedie che hanno colpito il centro Italia nelle scorse settimane, i primi tre classificati non hanno ricevuto i fiori né stappato le bottiglie di spumante.

ORDINE D'ARRIVO: 1° Diego Ulissi (UAE Abu Dhabi), 2° Manuel Belletti (Wilier Triestina) A 14", 3° Francescon Gavazzi (Androni Giocattoli), 4° Roman Maikin (Gazprom Rusvelo), 5° Davide Mucelli (Meridiana Kamen Team), 6° Mike Aristi Gardoki (Delko Marseille Provence Ktm), 7° Asbjom Kragh Andersen (Delko Marseille Provence Ktm), 8° Paolo Totò (Sangemini Mg K Vis), 9° Eduard Grosu (Nippo-Vini Fantini), 10° Simone Petilli (UAE Abu Dhabi).

>> ORDINE D'ARRIVO <<

Nelle foto Bettini: l'arrivo di Diego Ulissi e il podio (da sinistra a destra, Belletti, Ulissi e Gavazzi)

 

 

Newsletter

Vuoi ricevere la newsletter del G.S. Emilia?



Sondaggi

Qual è la corsa del Gs Emilia che preferisci?