Archiviata la Settimana Internazionale Coppi a Bartali – Trofeo Banca Interprovinciale il Gs Emilia guarda ai prossimi appuntamenti

La Settimana Internazionale Coppi e Bartali – Trofeo Banca Interprovinciale da sempre rappresenta uno dei fiori all’occhiello dell’attività organizzativa del Gruppo Sportivo Emilia e quella che si è conclusa domenica 26 marzo con il successo del francese Lilian Calmejane è stata un’edizione entusiasmante.

 

“Abbiamo appena proposto un appuntamento di altissimo livello – spiega Adriano Amici – che ancora una volta ha registrato un seguito notevole in termini di pubblico e di interesse mediatico. Tantissimo è stato infatti il pubblico che ha seguito la gara a bordo strada e in televisione, grazie alle immagini che sono state proposte da Rai Sport, Bike Channel e su internet, e a proposito di questo mi sento in dovere di esprimere la mia gratitudine personale e del Gruppo Sportivo Emilia nei confronti di tutti gli operatori dell’informazione: giornalisti, fotografi, televisioni, radio e siti internet oltre alla Lega Ciclismo Professionistico che, grazie all’accordo con la PMG Sport ha contribuito alla diffusione mediatica dell’evento. Un ringraziamento particolare va anche a tutte le amministrazioni che con entusiasmo ci hanno accolto e a tutti gli sponsor che ci hanno sostenuto, senza dimenticare le forze dell’ordine senza le quali sarebbe impossibile organizzare una gara di tale portata.”

Ora si guarda al finale di stagione.

“Siamo già al lavoro per i prossimi appuntamenti: il Memorial Marco Pantani del 16 settembre e le quattro gare del weekend del 30 settembre e 1 ottobre, Giro dell’Emilia – Granarolo, Giro dell’Emilia – Unipol Banca Internazionale donne elite e il Gran Premio Bruno Beghelli maschile e femminile. Il Giro dell’Emilia – Granarolo raggiungerà il prestigioso traguardo delle 100 edizioni, proprio per questo stiamo curando nei minimi dettagli non solo la parte tecnica della gara, che presenterà alcune novità particolarmente interessanti, ma ci stiamo concentrando anche su una serie di iniziative collaterali all’altezza dell’evento e della storia che il Giro dell’Emilia porta con se.”

 

Newsletter

Vuoi ricevere la newsletter del G.S. Emilia?



Sondaggi

Qual è la corsa del Gs Emilia che preferisci?