Il Gs Emilia si prepara al finale di stagione e al 2018...
Scritto da Administrator    Mercoledì 31 Maggio 2017 16:42    PDF Stampa E-mail


C’è sempre grande fermento in casa GS Emilia, soprattutto in questa parte di stagione in cui si stanno definendo tutti i dettagli degli ultimi cinque appuntamenti organizzativi del 2017.

Tra la fine dell’estate e l’inizio dell’autunno l’ente organizzatore presieduto da Adriano Amici proporrà, infatti, una serie di gare che catalizzeranno in Emilia Romagna l’attenzione degli addetti ai lavori e non.

Si partirà con il Memorial Marco Pantani – Trofeo Sidermec che, il 16 settembre a Cesenatico, andrà in scena per la quattordicesima volta (la prima edizione si è disputata nel 2004, pochi mesi dopo la scomparsa del Pirata).

Due settimane dopo sarà la volta del lungo weekend del 30 settembre e 1 ottobre con il Giro dell’Emilia – Granarolo, Giro dell’Emilia – Unipol Banca Internazionale donne elite e il Gran Premio Bruno Beghelli maschile e femminile. Il Giro dell’Emilia – Granarolo raggiungerà il prestigioso traguardo delle 100 edizioni, e proprio per questo si annuncia come un momento molto particolare con diverse iniziative collaterali e un tracciato di grande interesse anche grazie alla speciale deroga ottenuta dall’Union Cycliste Internationale per quanto riguarda il chilometraggio.

Le due gare femminili, nonostante si disputino da poche stagioni (la prima edizione del Giro dell’Emilia si è corsa nel 2014, quella del GP Bruno Beghelli nel 2016), hanno riscosso i favori del movimento; proprio per questo il Gruppo Sportivo Emilia ha già inoltrato all’UCI la richiesta di inserire le due gare tra le prove dell’UCI Women’s WorldTour della stagione 2018.

 

 

Newsletter

Vuoi ricevere la newsletter del G.S. Emilia?



Sondaggi

Qual è la corsa del Gs Emilia che preferisci?