Marco Zamparella vince a Cesenatico il Memorial Marco Pantani - Gp Sidermec
Scritto da Administrator    Sabato 16 Settembre 2017 14:47    PDF Stampa E-mail


Il pisano Marco Zamparella (Amore & Vita – Selle SMP) vince a Cesenatico il Memorial Marco Pantani – Gp Sidermec, gara organizzata dal Gruppo Sportivo Emilia di patron Adriano Amici, grazie all’impegno e al sostegno del Panathlon Club di Cesena presieduto da Dionigio Dionigi e dell’azienda Sidermec di Pino Buda.

Zamparella (in alto a destra nella FOTO BETTINI), classe 1987, ha battuto allo sprint ristretto Diego Ulissi (Nazionale italiana), il colombiano Egan Bernal (Androni – Sidermec) e Mattia Cattaneo (Androni – Sidermec). Zamparella era in fuga da 145 chilometri, prima con l’austriaco Schoenberger, poi da solo per pochi chilometri, prima che Ulissi, Bernal e Cattaneo si riportassero su di lui, a 65 chilometri dalla conclusione.

 

Sono stati 173 i corridori che hanno preso il via da piazza Guglielmo Marconi, davanti al monumento che ricorda il grande scalatore di Cesenatico, in rappresentanza di 24 formazioni. Dopo una prima ora di gara caratterizzata da alcuni attacchi senza fortuna, al chilometro 42 prende il largo la prima vera fuga di giornata, che vede protagonisti appunto Marco Zamparella (Amore&Vita - Selle SMP) e Sebastian Schoenberger (Tirol Cycling Team), i quali toccano un vantaggio massimo di 4’33” al chilometro 82. Dopodiché il loro vantaggio inizia diminuire e, sull’ultima delle tre ascese verso Montevecchio, Zamparella stacca l’austriaco e resta al comando per una manciata di chilometri, prima di essere ripreso da Diego Ulissi (Nazionale italiana), Egan Bernal e Mattia Cattaneo (Androni - Sidermec), che all’inizio della salita erano usciti dal gruppo. I quattro accumulano fino a 1’43” sul gruppo, che non riesce più a scendere sotto il minuto. Alla fine l’atleta toscano (sua anche la classifica dei gran premi della montagna) batte i tre compagni di fuga e va ad aggiudicarsi la sua terza vittoria tra i professionisti. Sonny Colbrelli (Bahrain Merida) regola il gruppo e va a prendersi la quinta posizione davanti ad Elia Viviani (Nazionale italiana) e Francesco Gavazzi (Androni – Sidermec), primo l’anno scorso.

I prossimi impegni organizzativi del Gs Emilia prevedono un grande finale di stagione, con il Giro dell’Emilia Granarolo a Bologna, sabato 30 settembre, in una giornata che sarà aperta del Giro dell’Emilia Trofeo Unipol Banca Internazionale per Donne Elite; mentre il giorno successivo, a Monteveglio, sarà la volta del Gp Bruno Beghelli, anche in questo caso aperto dalla gare internazionale femminile.

>>> ORDINE D'ARRIVO COMPLETO <<<

Ultimo aggiornamento ( Sabato 16 Settembre 2017 15:09 )
 

Sondaggi

Qual è la corsa del Gs Emilia che preferisci?